visit.Gemona
Vivi.Gemona

Cicloturismo a Gemona

Gemona, importante crocevia delle principali piste ciclabili regionali

Buona parte delle direttici ciclabili regionali confluiscono in questo splendido territorio e convergono nella cittadina dove è possibile usufruire della rete ferroviaria per rientri e partenze.

La citta è attraversata dalla ciclabile FVG1 Alpe Adria che collega Salisburgo a Grado ed è percorsa ogni anno da decine di migliaia di turisti. A questa si aggiungono la FVG3 Pedemontana e del Collio e la FVG6 Ciclovia del Tagliamento che attraversa la regione partendo dal Passo della Mauria per arrivare a Lignano: si tratta di una ciclovia che sta diventando sempre più conosciuta per il suo percorso lungo il Tagliamento, uno dei pochi fiumi in Europa a conservare l’originaria morfologia a canali intrecciati. Un ecosistema fluviale che, per le sue caratteristiche, è conosciuto come il “Re dei fiumi alpini”.

ciclisti su pista ciclabile a Gemona

Cicloturismo nel gemonese

L’offerta turistica del Gemonese è davvero ampia: a Gemona troviamo il Duomo dalla spettacolare facciata romanico-gotica che domina l’antica via Bini, il castello che svetta sulla cittadina, il Santuario di Sant’Antonio il luogo di culto più antico al mondo dedicato al Santo dei miracoli e i numerosi musei che raccontano l’arte e gli eventi che hanno segnato la storia della città. Gemona quindi, non è soltanto una località di passaggio, ma un luogo adatto ad un soggiorno per andare alla scoperta delle località circostanti, come ad esempio la Cittadella fortificata di Venzone, il Lago dei tre Comuni, il colle e la Fortezza di Osoppo, il Castello di Artegna e la cittadina di San Daniele del Friuli.

Scopri i percorsi

Rail connections

Rental / Assistance

Accommodation

Comincia da qui.

Natura, musei, itinerari culturali, eventi e curiosità. Gemona: il miglior punto di partenza per ogni tipo di esperienza.